Comportamento strano

Milano Psicomotricità Forum Bullismo Comportamento strano

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Paola Chiesa 2 mesi, 3 settimane fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1380

    Maria
    Partecipante

    Buongiorno Dott.ssa Chiesa, sono una nonna preoccupata, che non vorrebbe intromettersi nel delicato rapporto genitori-figli senza motivo. Le spiego: mio nipote Matteo di 15 anni tornando a casa da scuola si ferma sempre a pranzo da me, è una consuetudine radicata nel tempo. E’ sempre stato un ragazzino estroverso, espansivo, simpatico e …una buona forchetta.
    Ultimamente invece è sempre imbronciato, non saluta, risponde male e più che mangiare gioca con il cibo. Negli ultimi anni ho sempre dovuto riprenderlo perché il cellulare è la sua terza mano, e se non ha in mano l’aggeggio infernale, sta chattando o giocando con il tablet.
    In queste settimane al contrario siede rigido in un angolo senza le sue “prolunghe tecnologiche” e le volte nelle quali sente il suono di una notifica, si irrigidisce ancora di più. L’altro giorno ho fatto per allungargli il cellulare che squillava e si è inalberato. E’ vero che sono vecchia e superata, ma tento di tenermi aggiornata e sento sempre più spesso parlare di bullismo e cyberbullismo, cosa devo fare? Mio figlio e la moglie sono sempre di corsa, Matteo ha una sorellina di 7 anni che soffre della sindrome di down, non voglio aggiungere loro inutili preoccupazioni.

    #1382

    Paola Chiesa
    Moderatore

    Cara nonna Maria, purtroppo il quadro che mi dipinge fa pensare. Per prima cosa bisognerebbe con delicatezza ed empatia, provare ad approcciare l’argomento con Matteo, sensibilizzandolo al confronto. Il dialogo e la consapevolezza sono fondamentali per affrontare e tentare di risolvere il disagio e nel caso il comportamento e l’atteggiamento non si modifichino, coinvolgerei la scuola e uno psicologo. La vittima e il bullo sono talvolta il frutto di una situazione familiare e sociale di crisi. La mancanza di dialogo è alla base di una società fondata sul far finta di nulla L’aspetto peggiore del cyberbullismo poi è la possibilità di colpire il bersaglio in ogni momento, facendolo sentire vulnerabile anche in quei luoghi dove generalmente dovrebbe sentirsi più sicuro.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.