Metodo di studio

Il metodo di studio è una strategia d'apprendimento che permette di imparare un determinato argomento in modo efficace e nel minor tempo possibile. Una volta appreso ci accompagnerà per tutta la vita e verrà di volta in volta affinato, adattato alle esigenze del momento. Ecco perché un buon metodo di studio è indispensabile per iniziare positivamente la carriera scolastica e deve essere insegnato già nella scuola primaria.

Insegnanti e famiglia hanno un ruolo decisivo in questo percorso che prevede sia attività da svolgere a scuola, sia attività da svolgere a casa. Il primo step per costruire un efficace metodo di studio è imparare a seguire con attenzione le lezioni. Sembra banale, ma non lo è, rappresenta il primo gradino del processo d'apprendimento e prevede di fissare nella memoria alcuni concetti chiave. Il momento della lezione è fondamentale, diventa un’opportunità di scambio, di confronto e fornisce l’occasione per porre domande liberandosi dai dubbi e dalle zone d’ombra. E’ importante insegnare ai piccoli studenti che non esistono quesiti banali: risolvere efficacemente tutte le perplessità, chiarire ogni argomento e soddisfare le curiosità, è un passo importante per un apprendimento adeguato.

Una volta acquisite scrittura e lettura, si devono sollecitare gli alunni a sottolineare i passi decisivi della lezione, i concetti chiave. Per fissare meglio i passaggi più importanti, è possibile scrivere a margine del libro delle brevi note o fare dei riassunti delle lezioni.

Fondamentale è seguire i bambini anche nello studio a casa. Il primo passo è leggere più volte la lezione e poi ripetere quanto si è appreso. Nel caso non tutte le parole incontrate siano chiare, si deve insegnare ai piccoli l'utilizzo del vocabolario. Per i bambini il supporto di un adulto con il quale confrontarsi, è necessario per acquisire fiducia in se stesso e nel proprio metodo di studio. Solo così svilupperà gradualmente la propria autonomia e imparerà ad organizzarsi e, una volta arrivato all'università, sarà in grado di costruire il suo backward planning. Le regole per studiare bene, apprese durante gli anni della scuola primaria, faranno parte del bagaglio di ogni studente e gli permetteranno di fare meno fatica ad assimilare concetti e informazioni, riuscendo così ad adattarsi a qualunque situazione.