Attività cognitive

Come anticipato in un articolo precedente, per questo mese di settembre, che sancisce la riapertura dell'anno scolastico, vorremmo suggerirvi delle attività che aiutino il bambino a comprendere il concetto di "grande e piccolo" e di "forma geometrica". Il gioco, come non mi stanco mai di ripetere, è uno strumento fondamentale per lo sviluppo cognitivo del bambino.

Grande e Piccolo
ETÀ: 3-5 anni
Preparare due contenitori (scatole di cartone, ciotole, scatole di latta) e una serie di oggetti grandi e piccoli (giochi, utensili di casa, cucchiai, mollette, quaderni,cibi…). I due contenitori andranno posizionati sul tavolo o a terra, non importa se vicini o lontani fra loro. Al bimbo andranno consegnati gli oggetti scelti, spiegando in quale contenitore mettere gli oggetti grandi e in quale quelli piccoli. Si potrà esemplificare la spiegazione verbale con un esempio pratico, aiutandolo a smistare correttamente i primi oggetti.
Questa attività può diventare più divertente coinvolgendo più bambini e creando una sorta di sfida fra i partecipanti. Vincerà chi per primo avrà smistato correttamente tutti i propri oggetti.

Conosciamo le Forme Geometriche

Si possono proporre diverse attività per aiutare il bambino a riconoscere e nominare le diverse forme geometriche. Tali attività possono essere strutturate ed organizzate dall'adulto, o più libere lasciando maggior spazio alla sperimentazione.
1. Ritagliate forme geometriche diverse usando cartoncini colorati o fogli bianchi e lasciate i bambini liberi di colorare e decorare a piacere le forme.
2. Consegnate al bambino un foglio A3 e la colla. A questo punto lasciate che scateni la fantasia creando un’opera d’arte. (Se volete potete provare a dare un nome all'opera stessa!)
3. Disegnate su un foglio diverse forme (se i bambini sono molto piccoli introducete 2 forme alla volta, se sono grandi anche 4). Il bimbo dovrà colorarle usando a scelta: acquerelli, pastelli a cera, pennarelli. Una volta dipinte le forme, ritagliatele, i più grandi possono provare a farlo da soli con apposite forbici spuntate. Su una parete o a terra disponete dei fogli raffiguranti le forme che avete scelto. Il bambino dovrà incollare le forme ritagliate negli spazi appositi. Si può organizzare una sfida. Dividete a metà le forme che avete colorato e ritagliato. Vince chi per primo mette tutte le figure al posto giusto.