Morfosintassi

La morfosintassi interessa la dimensione del linguaggio e riguarda la comprensione e l’organizzazione corretta di una frase.

Tutti i bambini sviluppano il linguaggio seguendo delle precise tappe evolutive caratterizzate dall’espressione di una crescente complessità nella struttura della frase: all’inizio saranno essenziali (nome + verbo), poi grazie alle memorie fonologiche diverranno sempre più complesse (pronomi, articoli, preposizioni….)

La morfosintassi solitamente viene appresa dal bambino in modo spontaneo, infatti, prima dell’ingresso alla scuola dell’infanzia, dovrebbe già essere in grado di esprimere una completa frase corretta. Entro i 36 mesi un soggetto con fisiologico sviluppo morfosintattico dovrebbe riuscire ad utilizzare in modo appropriato articoli e preposizioni semplici. A scuola invece il bambino apprenderà la grammatica.

Strutturazione della frase

ETA’: dai 6/7 anni
Obiettivo di questa attività è distinguere le parole in una frase. Si utilizzano per raggiungere questo scopo mattoncini di lego o cubotti . Insieme al bambino si crea una frase, si numerano quindi le parole e, infine, si associa ad ogni mattoncino una parola.

Variante 1: si crea un percorso in cui l’obiettivo è arrivare primi. Si lancia un dado e si costruisce una frase in base al numero uscito (esempio: esce il numero 5, si crea una frase composta da 5 parole).