I disturbi pervasivi dello sviluppo

I disturbi pervasivi dello sviluppo (DPS), si caratterizzano per una grave compromissione di diverse aree dello sviluppo: linguaggio verbale e non verbale, relazioni sociali, disinteresse per l'esistenza di altre persone, presenza di comportamenti, interessi e attività stereotipate. I DPS si manifestano già nei primi anni di vita dei soggetti.

In questa categoria vengono al momento compresi:
- Autismo infantile
- Autismo atipico
- Sindrome di Rett
- Disturbo disintegrativo dell’infanzia
- La Sindrome di Asperger
- Disturbi generalizzati dello sviluppo non altrimenti specificati
- Sindrome iperattiva associata a ritardo mentale e movimenti stereotipati.

Il trattamento terapeutico per i soggetti affetti da DPS comprende un approccio multidisciplinare che abbraccia diverse aree della vita e della salute del bambino:
- Reiserimento sociale
- Riabilitazione psichiatrica, neurologica, motoria, pedagogica, linguistica
- Terapia famigliare
- Neuropsicomotricità
- Terapia cognitivo comportamentale