Estratto intervista su Angoli Espansione TV 25 giugno 2021 – 4 di 5

Cosa si intende con Parent coaching?
E’ una disciplina ancora poco conosciuta in Italia, che si rivolge in particolare a genitori ed educatori. L’obiettivo è aiutare a sviluppare, correggere, creare una comunicazione corretta fra generazioni, in particolare fra genitori e figli, fornendo strumenti concreti per migliorare e rendere efficaci le relazioni famigliari e intergenerazionali. Così come si è evoluta la società, anche la famiglia ha subito un processo di cambiamento e purtroppo troppo spesso si sacrifica sull’altare del dovere e degli impegni lavorativi, il tempo che si dovrebbe dedicare ai figli e così si generano incomprensioni comunicative e sovrapposizioni di ruolo. Il Parent coaching fornisce gli strumenti per ritrovare l’equilibrio nelle dinamiche famigliari. (Esempi nel video)

Cosa si intende con Parent Coaching da remoto?
Il Parent Coaching da remoto è una metodologia di intervento terapeutico utile in tutti quei casi nei quali l’età del bambino, il profilo di sviluppo, il disturbo psicologico od emotivo, la patologia, non permettono al piccolo di partecipare in maniera attiva ad una seduta online (sia essa videochiamata con cellulare, call su skype o altra piattaforma). Grazie al Parent Coaching, che in pratica è uno scambio continuo di conoscenze con la famiglia, il TNPEE può supportare i piccoli pazienti. Tale scambio gnoseologico avviene attraverso chiamate, video-chiamate, video. Settimana dopo settimana si mette in atto una nuova strategia terapeutica fondata su: ascolto, contenimento, accoglienza e supporto. I genitori sotto la guida dei terapeuti imparano ad interpretare e osservare i comportamenti dei bambini nella quotidianità, riportando criticità e potenzialità permettono all’operatore di mettere in atto strategie terapeutiche ad hoc…