Valutazione terapia neuropsicomotoria

La terapia neuropsicomotoria è utilizzata nei seguenti casi: ritardo dello sviluppo psicomotorio, disturbi del movimento, immaturità in alcune aree di sviluppo, difficoltà relazionali, ritardo cognitivo, disturbi dell’apprendimento, ritardo o disturbo del linguaggio, sindromi genetiche e altre patologie associate, difficoltà di integrazione ed elaborazione delle informazioni, disturbi di attenzione, disturbi del …